Torre d’Apprendimento Ikea: tutorial, aspetti positivi e aspetti critici

Dopo le entusiastiche risposte dei genitori a cui avevo chiesto un’opinione in merito alla Learning Tower, ho pensato che la dovevo assolutamente avere, ma i prezzi delle Torri d’Apprendimento che si trovano in commercio non sono proprio bassi.

Così, come molte famiglie, io e mio marito abbiamo costruito la nostra torre Ikea, sostenendo una spesa totale di 23 euro.

Occorrente:

Potete trovare  questi articoli all’Ikea o acquistarli in Amazon.

In realtà io ho solo documentato mentre Marcello ha aiutato il padre a costruire la Learning Tower con l’avvitatore.

Come primo step hanno montato lo scalino Bekvam seguendo le istruzioni dell’Ikea.

 

 

Poi hanno montato lo sgabello Oddvar escludendo la seduta.

Hanno rovesciato lo sgabello Oddvar e fissato la seduta sulle gambe con delle viti autofilettanti.

A questo punto sgabello e scalino vanno fissati:

Si appoggia lo sgabello sullo scalino, come nella foto sotto.

 

Attenzione a non usare viti troppo lunghe. Non devono oltrepassare la seduta dello sgabello e il poggiapiedi dello scalino, per la sicurezza del bambino.

Ultimo step: si fissano insieme sgabello e scalino con le viti.

Abbiamo testato la Torre

Aspetti positivi

Amelia non scenderebbe mai dalla Torre. Ho la vaga sensazione che si senta importante a stare lì sopra.

È una posizione fantastica per testare la forza di gravità (ovvero il lancio degli oggetti per terra).

Possiamo giocare con la condensa che si forma sui vetri delle finestre senza che mi si spezzi la schiena.

Può fare colazione a fianco a me, sul banco della cucina, mentre preparo il caffè. Oppure può osservarmi mentre cucino o pulisco il ripiano o giocare con pezzi di carote o finocchio. Oggi ha preso uno panno da cucina e si è messa a pulire.

È leggera, quindi quando Amelia sarà in grado di camminare senza appoggio, potrà spostarla a suo piacimento.

È economica.

Aspetti critici

È più stretta di quanto immaginassi. Per adesso comunque va più che bene.

Misure di sicurezza

La bambina non va assolutamente lasciata sola sulla Torre, ma immagino che questo sia valido per tutte le Learning Tower. La parte posteriore è aperta per far salire la bambina, quindi va controllata. Si può ovviare al problema utilizzando delle cinture elastiche da mettere e togliere, tipo quelle che si usavano anni fa per portare i libri prima dell’avvento degli zaini.

La Torre va sempre appoggiata da qualche parte per una maggiore stabilità.

Se la torre si appoggia ad un tavolo, non far entrare la parte posteriore (quella con gli scalini), sotto al tavolo, perché la bambina potrebbe fare leva con il piedino sul ripiano e sospingere all’indietro la Torre. Metterla sempre nel verso giusto.

😱 Posizione pericolosa 😱

Spero che questo tutorial vi sia stato utile!

A presto!

Il nostro Agamograph delle 4 stagioni – Tutorial e PDF

L’ Agamograph è un disegno tridimensionale che assume un aspetto diverso a seconda di dove lo si guardi.

Questa tecnica prende il nome dall’artista israeliano Yaacov Agam, uno dei maggiori esponenti dell’arte cinetica e dell’ Op art (Optical art), un movimento di arte astratta nato negli anni ’60.

Un Agamograph si rivela utile quando si vuole rendere l’immagine del cambiamento.

Nella figura sotto mostro un esempio del passaggio dall’autunno all’inverno.

Da un lato vediamo l’autunno:

Spostandoci dall’altro lato vediamo l’inverno:

Come si realizza un Agamograph

Noi abbiamo realizzato le quattro stagioni.

Ho messo a disposizione qui il PDF.

Fronte:

Retro:

Se preferite le quattro stagioni in un solo Agamograph, fate una stampa fronte/retro delle due immagini del PDF.

Ora possiamo realizzarlo

Basta piegate il foglio a fisarmonica seguendo le linee verticali.

Già fatto!

Da un lato vediamo l’estate:

Dall’altro vediamo la primavera:

Girando il foglio avremo l’autunno e l’inverno, che abbiamo già visto sopra.

Come costruire un Agamograph da zero

Se volete costruire un Agamograph interamente fatto da voi, vi occorreranno due fogli A4.

– Piegate in due un foglio A4 dal lato corto. Disegnate due immagini, uno a sinistra e una a destra del foglio.

– Tagliate a metà il foglio A4 con le vostre immagini, così che risulteranno due disegni separati.

– Piegate a metà ogni foglio per due volte. Si formano così quattro strisce uguali per ogni foglio.

– Tagliatele lungo la linea delle pieghe. Avrete 8 striscioline in tutto.

– Nel retro numerate ogni striscia da 1 a 4 in tutti e due i disegni.

– Prendete un foglio A4 e piegatelo in 8 parti uguali, tipo fisarmonica, prima a metà, poi a metà della metà, ecc…

– Ora si tratta di incollare con la colla stick le strisce dei due disegni in maniera alternata nel foglio.

– Piegate a fisarmonica e osservate il risultato.

Avete creato il vostro Agamograph.

Provate ad osservare la vostra opera da destra e poi da sinistra e vedrete che le immagini cambiano aspetto.

Ho trovato Questo Agamograph in rete  molto suggestivo.

Spero che il tutorial vi sia piaciuto.

Buon divertimento con l’arte!

Acquistando su Amazon tramite questo link mi aiuterete a sostenere questo blog senza spese per voi

Come intagliare la zucca di Halloween – Tutorial

Sono ormai tre anni che festeggiamo la notte di Halloween preparando la famosa zucca.

La zucca di Halloween, Alias Jack-O’-Lantern, è abbastanza semplice da creare. Ecco il tutorial fotografico.

🎃 Tracciare con un pennarello una linea frastagliata nella parte alta della zucca.

🎃 Procurarsi un minaccioso coltello a punta

🎃 Intagliare la zucca e aprire la calotta, che non andrà buttata.

🎃 Ripulire la zucca dai semi e dai filamenti arancioni.

Eliminate i filamenti, ma non buttate i semi.
Lavati, scolati e fatti asciugare avvolti in una pezza, sono buoni da mangiare!

🎃 A questo punto bisogna aspettare un giorno che la zucca si asciughi.

Se non si fa in tempo per la notte di Halloween si può far essiccare in forno a bassa temperatura. Ma l’esperto (mio marito) assicura che il risultato è molto più bello se asciugata all’aria.

🎃 Disegnare con il pennarello occhi, naso e bocca della zucca

🎃 Iniziare ad intagliare!

🎃 Inserire all’interno una candelina scalda vivande.

La zucca è pronta! 🎃🎃🎃🎃

Buon Halloween!