Torre d’Apprendimento Ikea: tutorial, aspetti positivi e aspetti critici

Dopo le entusiastiche risposte dei genitori a cui avevo chiesto un’opinione in merito alla Learning Tower, ho pensato che la dovevo assolutamente avere, ma i prezzi delle Torri d’Apprendimento che si trovano in commercio non sono proprio bassi.

Così, come molte famiglie, io e mio marito abbiamo costruito la nostra torre Ikea, sostenendo una spesa totale di 23 euro.

Occorrente:

Potete trovare  questi articoli all’Ikea o acquistarli in Amazon.

In realtà io ho solo documentato mentre Marcello ha aiutato il padre a costruire la Learning Tower con l’avvitatore.

Come primo step hanno montato lo scalino Bekvam seguendo le istruzioni dell’Ikea.

 

 

Poi hanno montato lo sgabello Oddvar escludendo la seduta.

Hanno rovesciato lo sgabello Oddvar e fissato la seduta sulle gambe con delle viti autofilettanti.

A questo punto sgabello e scalino vanno fissati:

Si appoggia lo sgabello sullo scalino, come nella foto sotto.

 

Attenzione a non usare viti troppo lunghe. Non devono oltrepassare la seduta dello sgabello e il poggiapiedi dello scalino, per la sicurezza del bambino.

Ultimo step: si fissano insieme sgabello e scalino con le viti.

Abbiamo testato la Torre

Aspetti positivi

Amelia non scenderebbe mai dalla Torre. Ho la vaga sensazione che si senta importante a stare lì sopra.

È una posizione fantastica per testare la forza di gravità (ovvero il lancio degli oggetti per terra).

Possiamo giocare con la condensa che si forma sui vetri delle finestre senza che mi si spezzi la schiena.

Può fare colazione a fianco a me, sul banco della cucina, mentre preparo il caffè. Oppure può osservarmi mentre cucino o pulisco il ripiano o giocare con pezzi di carote o finocchio. Oggi ha preso uno panno da cucina e si è messa a pulire.

È leggera, quindi quando Amelia sarà in grado di camminare senza appoggio, potrà spostarla a suo piacimento.

È economica.

Aspetti critici

È più stretta di quanto immaginassi. Per adesso comunque va più che bene.

Misure di sicurezza

La bambina non va assolutamente lasciata sola sulla Torre, ma immagino che questo sia valido per tutte le Learning Tower. La parte posteriore è aperta per far salire la bambina, quindi va controllata. Si può ovviare al problema utilizzando delle cinture elastiche da mettere e togliere, tipo quelle che si usavano anni fa per portare i libri prima dell’avvento degli zaini.

La Torre va sempre appoggiata da qualche parte per una maggiore stabilità.

Se la torre si appoggia ad un tavolo, non far entrare la parte posteriore (quella con gli scalini), sotto al tavolo, perché la bambina potrebbe fare leva con il piedino sul ripiano e sospingere all’indietro la Torre. Metterla sempre nel verso giusto.

😱 Posizione pericolosa 😱

Spero che questo tutorial vi sia stato utile!

A presto!