Il grande libro di Mattia – La mia giornata

Il grande libro di Mattia. La mia giornata

Liesbet Slegers, ed. Clavis (2013)

Età di lettura: dai 2 anni

LibroMattiaCop

Il libro segue la routine giornaliera di Mattia: vestirsi, usare il vasino, colazione, bagnetto, denti e nanna.

LibroMattia2

LibroMattia3

Ci sono pagine con alette da sollevare:

LibroMattia4

LibroMattia5

Troverete semplici quiz da risolvere: quali tra gli animali raffigurati i hanno i denti e quali no? Quali alimenti non fanno bene ai denti? Cosa c’è di strano in questa pagina?

LibroMattia7

e filastrocche

LibroMattia6

 

Buona lettura!

Costruire insieme un libro in divenire

Si tratta di un’attività che ho proposto intorno ai due anni, ma a 4 anni  è ancora molto apprezzata.

Prima di tutto costruiamo il libro:

Sovrapponiamo due fogli A4, pieghiamoli e pinziamoli:

_DSC8415

E poi disegniamo la storia aggiungendo particolari man mano che avanza.

Ecco la nostra:

Ho disegnato Peppa Pig  e dei nuvoloni grigi.

“Inizia a piovere!” E Momo ha aggiunto la pioggia.

“Serve un ombrello!” e ho disegnato l’ombrello.

Peppa 1

“Mamma, Peppa  deve mettere le galosce!”

peppa2

“Guarda, c’è una pozzanghera!”

peppa4

“Evviva, saltiamo nella pozzanghera!”

Peppa3

Ed ecco il nostro libriccino scritto a quattro mani!

Si possono creare tante storie quante sono le pagine del libro. Il divertimento è assicurato.

P.S. Iscrivetevi al gruppo  Facebook A che gioco giochiamo e scambiamoci le nostre idee!

A presto

 

Giochiamo a cucinare

Cucinare “per finta” è un evergreen da quando mio figlio aveva due anni. Oltre ad essere un gioco divertente, è un ottimo espediente per tenere impegnati i nostri piccoli mentre noi grandi traffichiamo tra i fornelli.

A volte ho allestito  vassoi con vari ingredienti da mescolare:

giochiamoacucinare1

Molto più spesso gli ho dato quello che avevo a disposizione mentre cucinavo a fianco a lui:

giochiamoacucinare2

 

Ci sono accessori che non possono mancare:

  • pentola o ciotola
  • cucchiaio o cucchiaino
  • una tazza o piattino dove appoggiare la posata
  • un canovaccio per asciugare
  • una brocca con acqua
  • colori alimentari scaduti

Per gli ingredienti ho usato quello che avevo al momento: le immancabili spezie scadute, sale, qualche erba aromatica che coltivo sul terrazzo, semi di zucca essiccati da Halloween, semi di mela, buccia di mandarini, scarti di cipolla, riso…

giochiamoacucinare3

Ho mostrato a Momo come asciugare il bancone se fuoriesce dell’acqua dalla ciotola e a non esagerare con le spezie, affinché imparasse a dosarsi. Anche ora che ha 4 anni ogni tanto mi dice: “Mamma, voglio cucinare”.

giochiamoacucinare4

Se anche ai vostri bimbi piace questo gioco, mi piacerebbe sapere nei commenti quali ingredienti usate. Buon divertimento!